Migliori Hosting per WordPress

Quando si crea un sito web WordPress una delle prime cose a cui bisogna pensare è la scelta del web host. Purtroppo, un sacco di persone finiscono per trascurare la loro scelta di web host e i loro siti finiscono per soffrire a causa di web hosting non standard. Scegliendo un host WordPress affidabile il vostro sito sarà altamente performante, sicuro e online quando i vostri utenti ne hanno più bisogno.

Qui di seguito ci immergiamo nei pro e contro di WordPress web hosting, ed evidenziare alcuni dei principali hosting italiani considerati tali in tutta la ricerca di WordPress hosting.

I migliori web host in Italia offrono piani ottimizzati per WordPress, ma alcuni sono migliori di altri.

Qual è il miglior hosting per WordPress?

1.Siteground

Siteground è il nostro hosting preferito, non solo per WordPress ma per tutti i CMS più utilizzati.

Le prestazioni dei loro server sono spettacolari, essendo molto veloci e sicure. A tutto questo dobbiamo aggiungere la professionalità del loro supporto tecnico, che vi aiuta a risolvere qualsiasi problema che avete con il vostro sito.

Realizzano copie giornaliere del vostro sito e potete recuperarle voi stessi dal vostro pannello di controllo. Includono anche un accesso facile e gratuito al CDN Cloudflare, certificati SSL Let’s Encrypt gratuiti e un nome di dominio gratuito al momento dell’iscrizione al piano di hosting.

Con WordPress-Migrator potete facilmente migrare il vostro blog o pagina WordPress da qualsiasi altro hosting a Siteground.

Se volete il miglior WordPress hosting per il vostro progetto, Siteground è l’opzione migliore. Anche la stessa comunità di WordPress lo raccomanda

Siteground Opinion

2. Hostinger

Hostinger WordPress

Ci piace molto Hostinger perché per pochi soldi si può avere un hosting WordPress professionale, ben ottimizzato, con un Uptime del 99% e che si carica abbastanza velocemente.

Mi piace hostinger perché è comune trovare promozioni che permettono di noleggiare un piano WordPress per 4 anni a quasi lo stesso prezzo di 1 anno. È un’ottima offerta che spesso attivano sul loro sito web e consente di risparmiare molto denaro.

Se siete alla ricerca di un hosting che vi permetta di avviare il vostro sito web con pochi soldi ma con una buona qualità, senza dubbio Hostinger è la nostra opzione consigliata.

Hostinger opinioni

3. VHosting

Una delle alternative più raccomandate per coloro che per qualche motivo non vogliono usare Siteground o Hostinger è solitamente VHosting.

Questa azienda offre tutto ciò di cui potreste aver bisogno per avere il vostro sito web. Si può scegliere tra i loro piani di hosting economico, con una performance e una capacità più adeguata, o al contrario si può scegliere uno dei loro piani di hosting professionale, dove si avrà spazio sufficiente per ospitare tutto ciò che serve e con una performance più elevata.

Vale anche la pena di menzionare che vi danno la registrazione di un nome a dominio per un anno quando contrattate il vostro piano preferito.

VHosting opinioni

4. Serverplan

Serverplan offre un hosting specializzato WordPress molto economico, a partire da soli 24€ + Iva all’anno, ma è anche vero che offre pochissimo spazio, solo 2GB.

Se volete un piano con più spazio dovete scegliere di pagare un prezzo più alto.

In questo senso, i piani superiori hanno un prezzo simile a Siteground o VHosting, quindi Serverplan non è più così interessante.

Pertanto, si consiglia questo hosting per coloro che vogliono ospitare un singolo sito web e 2 GB è sufficiente per il loro sito web.

Serverplan opinioni

5. Aruba

Aruba è una nota società di hosting che offre molti servizi, non solo di web hosting.

Tra i servizi offerti c’è anche l’hosting di WordPress.

Il servizio che offre è un po’ confuso perché non specifica bene le caratteristiche dei suoi progetti.

Lo spazio che offrono è illimitato, ma come ripetiamo sempre, l’illimitato non esiste e tende a limitare altri aspetti come le prestazioni o la velocità.

I piani di Aruba vanno bene per chi cerca un’accoglienza semplice e vuole spendere poco.

Qual è la differenza tra il normale Web Hosting e il miglior hosting WordPress?

Puoi ospitare il tuo sito web WordPress su un normale web hosting, come ad esempio l’hosting condiviso tramite Siteground o keliweb.
La differenza tra i due tipi di hosting è che i server WordPress sono finemente sintonizzati per trattare con i siti che girano sulla piattaforma WordPress.

Le caratteristiche del server di hosting WordPress:

  • Migliore velocità e prestazioni. Le prestazioni (tempo di carico) sono molto migliori in quanto ci sono più risorse di server disponibili.
  • I server sono configurati in modo specifico per rispondere alle esigenze di un sito WordPress
  • Gli aggiornamenti ai server avvengono più spesso e più velocemente a causa del fatto che il servizio
    è impostato per trattare solo con i siti WordPress.
  • Aumento della memoria PHP. (PHP7)

Diversi tipi di WordPress Hosting disponibili

Dal momento che WordPress è un CMS così comunemente usato, troverete una varietà di diversi servizi di hosting WordPress con vari tipi di hosting e configurazioni di server che si rivolgono a siti WordPress. Dal vostro host condiviso di base fino agli ambienti di hosting gestiti e dedicati.

Qui di seguito potrete conoscere le differenze chiave tra i vari tipi di hosting WordPress disponibili, in modo da avere una migliore idea del tipo di hosting WordPress che sarà il più adatto per il vostro sito web.

Hosting WordPress gratuito

Se vuoi l’hosting gratuito per il tuo sito WordPress, allora dovrai passare attraverso WordPress.com. Nota che se scegli questa opzione il tuo nome di dominio includerà l’estensione wordpress.com, quindi ‘iltuodominio.wordpress.com’. Anche se non avrai il nome di dominio più carino o più marcato, potrai avere il tuo sito in pochi minuti.

Se non sei sicuro di essere pronto ad impegnarti a gestire il tuo sito su un dominio dedicato, allora utilizzare questa opzione di hosting può essere un ottimo primo passo. Lo svantaggio di questo approccio è che non hai un tuo nome di dominio dedicato e ci saranno dei limiti a ciò che puoi fare con il tuo sito. Avere il proprio nome di dominio di marca significa che si può marchiare con il proprio nome di dominio e avere cose come un indirizzo e-mail specifico del dominio, piuttosto che avere un sito su un sottodominio di WordPress.com

Hosting Web WordPress condiviso

La maggior parte dei proprietari di siti web finiscono per iniziare con un servizio di hosting come l’hosting condiviso. In genere è una delle opzioni più economiche e offre una tonnellata di risorse per aiutare i principianti ad iniziare online. L’utilizzo di un host condiviso significa che il vostro sito sarà sullo stesso server che ospita centinaia di altri siti, in modo da condividere le stesse risorse del server, ma aiuta anche a ridurre i costi individuali.

L’hosting condiviso è una grande opzione in quanto è molto conveniente e di solito si acquisita ovunque da $ 5-7 dollari al mese. Inoltre, si ottiene l’accesso ad alcune caratteristiche di hosting piuttosto potente e utile. Piani condivisi sono in genere venduti con larghezza di banda ‘illimitata’ e lo stoccaggio. In genere questo è un errore di direzione, perché il ventaglio delle prestazioni che sperimenterete ha a che fare con la potenza di elaborazione e non con la vostra larghezza di banda o di storage.

Ora un server condiviso vi fornirà una potenza di elaborazione sufficiente in modo che il vostro sito possa gestire migliaia di visitatori al giorno senza un calo troppo grande delle prestazioni. Ma, poiché il vostro sito cresce e ha molti visitatori che lo visitano contemporaneamente, vorrete aggiornare il vostro piano ad un VPS, ad un server dedicato o ad un’altra soluzione gestita. Quando scegliete un host condiviso assicuratevi di sceglierne uno che vi permetta di aggiornare il vostro servizio, in quanto questo sarà di solito più facile che migrare l’intero sito su un nuovo server.

Il vostro host condiviso vi fornirà un’interfaccia web-based come cPanel, in modo da poter gestire facilmente il vostro ambiente server. Inoltre, sarete in grado di fare cose come creare indirizzi e-mail specifici per il dominio, impostare database e installare facilmente WordPress sul vostro sito tramite software come installare con un solo clic o Softaculous.

Anche l’installazione di WordPress in modo manuale non è troppo difficile, ma utilizzando i programmi di installazione con un solo click potrete avere WordPress pronto e funzionante sul vostro sito in pochi minuti. Questi installatori gestiscono ogni aspetto del processo di installazione, compresa l’impostazione dei permessi dei file, in modo che tutti i futuri aggiornamenti di WordPress core, temi e plugin possano avvenire senza problemi all’interno della vostra dashboard di WordPress.

VPS WordPress Hosting

Un VPS è un’ottima soluzione intermedia per siti che potrebbero aver superato un server condiviso, ma che non sono abbastanza grandi da richiedere un proprio server dedicato. Un server VPS è ancora tecnicamente un server condiviso, ma funziona in modo simile a un ambiente server dedicato.

L’hosting VPS utilizza la virtualizzazione della macchina in modo che il vostro ambiente server sia in esecuzione in isolamento da altri siti sul server. Questo stile di server avrà tipicamente meno siti che utilizzano lo stesso server fisico e si avrà più accesso diretto al server di quanto un account di hosting condiviso fornirà.

Ci sono alcuni vantaggi nell’utilizzo di una configurazione VPS, rispetto a qualcosa di simile a una configurazione di hosting condiviso. Per cominciare, avrete molto più controllo sul vostro ambiente server e avrete più opzioni di configurazione del server. Un VPS sarà più costoso di un piano di hosting condiviso, ma con questo aumento di prezzo, avrete a vostra disposizione molta più potenza di server e flessibilità generale. Ma, ci sono opzioni VPS più economiche disponibili. Infine, il vostro server VPS opererà in un ambiente server isolato, quindi avrete una maggiore sicurezza complessiva.

Il vostro VPS sarà tipicamente dotato di un pannello di controllo come WHM, che renderà la gestione e la configurazione del server molto più facile.

Tuttavia, un server VPS non è perfetto. Anche se avete un maggiore controllo sulle impostazioni del server non avete completa libertà e vi imbatterete comunque in limitazioni hardware. Ma, a meno che non si richieda una configurazione del server molto specifica, probabilmente sarà sufficiente. Inoltre, dal momento che un VPS richiede un’impostazione e una configurazione del server più dettagliata, avrete bisogno di avere le competenze tecniche per mantenere il vostro server. Il vostro team di supporto per l’hosting potrebbe essere in grado di aiutarvi con alcuni problemi, ma la manutenzione complessiva ricadrà sulle vostre spalle.

Hosting WordPress dedicato

L’hosting dedicato è il top del mucchio quando si tratta di hosting e il logico passo successivo per chi vuole il controllo completo sul proprio ambiente server. Se il vostro sito finisce per essere un grande successo, allora alla fine vorrete passare a un server dedicato. Tuttavia, una soluzione VPS sarà in genere sufficiente per il 98% di tutti i siti web.

Un server dedicato vi offre un intero server fisico ospitato con il vostro fornitore di fiducia. Questo vi darà accesso completo allo spazio su disco del vostro server, alla potenza di elaborazione, alla memoria, alla larghezza di banda e molto altro ancora. Inoltre, avrete il controllo completo sulla sicurezza del vostro server.

La differenza più grande tra l’hosting condiviso, VPS, e l’hosting dedicato è che con un host dedicato avrete il controllo completo sul vostro ambiente server pur avendo tutte le sue risorse a vostra disposizione.

In genere, se avete bisogno di questo livello di hosting avrete le competenze per gestire il vostro server o sarete in grado di noleggiare il servizio. La maggior parte dei fornitori di server dedicati offrirà anche una soluzione gestita, che toglierà l’onere di gestire e mantenere il vostro server aggiornato.

L’hosting dedicato è adatto a siti più grandi, perche sono più grandi e ricevono un elevato volume di traffico. Ma, con le prestazioni molto migliorate, pagherete costi più elevati, e avrete bisogno di una discreta quantità di conoscenze tecniche per sfruttare appieno le risorse di server che avete a disposizione.

Vale la pena di assumere il miglior hosting WordPress o uno economico?

La scelta dell’uno o dell’altro dipenderà dall’importanza che darete al vostro progetto web. Se hai un sito web che non riceve molte visite o che non è un business, forse un hosting economico è sufficiente per te.

D’altra parte, se il vostro sito web genera reddito, è importante che sia sempre online e che sia molto veloce, vi consigliamo di investire un po’ più di soldi e di scegliere sempre il miglior hosting. In questo modo sarete tranquilli e saprete che il vostro sito web è in buone mani.